Fotografieincomune

Franck

Dati anagrafici data di nascita: 18169 data di morte: 1906
Notizie storico/biografiche L'esordio artistico di Franck esulò dalla fotografia a cui approdò, dopo un passato letterario, nel 1845. Dopo un esilio volontario a Barcellona, durato dal 1849 al 1857, durante il quale svolse l'attività di dagherrotipista, tornò a Parigi dove aprì, verso il 1858, uno studio in Place de la Borse al 15 e, nel 1862, un fiorente studio in Rue Vivienne 18, che mantenne fino al 1880 circa, quando si trasferì ad Asnières, in rue St. Denis, 7. Si dedicò all'insegnamento presso la Scuola Centrale delle Arti e delle Manifatture, a Saint-Cyr, e presso l'Ecole Polytechnique di Parigi. Fu anche membro del consiglio di amministrazione della Société Française de Photographie dal 1882 al 1900 (cfr. Dossier n°0155, Société Française de Photographie, sito ufficiale dell'istituzione). Dai marchi adottati dal fotografo, si evince che partecipò e vinse medaglie alle Esposizioni di Parigi del 1857, 1859, 1861, 1867, 1870, 1875, 1878, 1879; a quella di Londra del 1862, a Marsiglia nel 1861, ad Atene nel 1864, a Porto nel 1866, a Roma nel 1867 e a Vienna nel 1873. Le sue fotografie della guerra franco-prussiana e della Comune furono più volte usate anche per realizzare delle incisioni: Louis Enault nella sua incisione dal titolo Maisons incendiées rue du Bac et rue de Lille, riporta la didascalia "D'après une photographie de Franck" (Bibliothèque Historique de la Ville de Paris, inv. 981). Anche Franck, come Pierre Petit, non ci lasciò testimonianza diretta degli eventi, ma fissò solo le immagini delle rovine: entrambi lasciarono Parigi per Versailles nei momenti drammatici degli scontri.
LV_01215

Parigi - Palazzo delle Tuileries - Cortile - Rovine dopo l'incendio del 1871

23/05/1871 post - 1871 ca.Franck
DETTAGLI
Top