Fotografieincomune

Monti, Paolo

Dati anagrafici luogo e data di nascita: Anzola d'Ossola - 11/08/1908 luogo e data di morte: Milano - 29/11/1982
Notizie storico/biografiche 1908 11 agosto: Paolo Monti nasce a Novara da una eminente famiglia di Anzòla d'Ossola (VB). 1930: Si laurea in Economia politica alla Facoltà di Economia e Commercio dell'Università Bocconi di Milano e inizia a lavorare presso la società mineraria Montecatini (poi Montedison). 1935: Vince un premio al concorso indetto dalla Ferrania 1936: Si sposa con Maria Binotti 1938-1945: si trasferisce a Mestre e lavora presso gli stabilimenti di Porto Marghera. 1945: Licenziatosi dalla Montecatini si trasferisce a Venezia. Nello stesso anno entra in contatto con altri dilettanti fotografi conosciuti da Foto Record dei fratelli armeni Pambakian. 1948 gennaio: Nasce ufficialmente il Circolo fotografico La Gondola; tra i soci fondatori oltre Paolo Monti, Gino Bolognini, Alfredo "Giorgio" Bresciani e Luciano Scattola. Successivamente, tra il 1949 e il 1959 si uniranno, tra gli altri, Giorgio Giacobbi, Mario Bonzuan, Toni Dal Tin, Fulvio Roiter, Ferruccio Ferroni, Gianni Berengo-Gardin ed Elio Ciol. 1948 ca.: Da quando la nipote Mariel compie otto anni Monti inizia a fotografarla. 1948 inverno: Ricopre il ruolo di vicepresidente della neonata FIAF, a cui La Gondola aderisce prima del Congresso Nazionale del 5 novembre 1949, essendo così considerata Circolo Fondatore. 1951 18 luglio: A Venezia, a Ca' Giustinian, si inaugura La prima mostra del paesaggio veneziano e lagunare, avvio delle iniziative espositive de La Gondola. 1952: A Roma partecipa alla sua prima personale, presso l'Associazione Fotografica Romana. 1953: A 45 anni decide di abbandonare la carriera di dirigente d'industria per dedicarsi interamente alla fotografia. 1954: Per interessamento di Roberto Crippa assume l'incarico di fotografo ufficiale della X Triennale. Paolo Monti vince il primo premio della Rassegna fotografica nazionale di Spilimbergo. 1956: E' intestatario della società "Fotogramma", con sede a Milano in via Colonna 9. Vasken Pambakian risulta socio. La società sarà in liquidazione dal dicembre 1960, cessando ogni attività il 31.03-1961 ma non risulta ancora chiusa al 30-04-1962 1957: Da quest'anno inizia una lunga amicizia e collaborazione con Romeo Martinez, direttore di "Camera", con cui organizzerà a Venezia le Biennali di fotografia fino alla IV edizione del 1963. 1959: Partecipa e interviene al I Convegno Nazionale di Fotografia, tenutosi a Villa Zorn il 18 ottobre nell'ambito delle iniziative promosse dalla Biblioteca Civica di Sesto San Giovanni, curate da Ugo Zovetti e Tranquillo Casiraghi. 1961-10-04: Apre la società Foto Studio 22 con Vincenzo Carrese, con sede in Via Tasso 15 a Milano. Nel 1976 la ditta muta denominazione in "Paolo Monti Fotografo" con sede in Corso Sempione 28, sempre a Milano. 1964-1967 : Intraprende l'attività didattica e inizia a insegnare Tecnica fotografica alla Scuola Umanitaria di Milano. 1965: Il Touring Club Italiano pubblica Liguria e Umbria, entrambi illustrati con sue immagini, a cui seguiranno i volumi dedicati all'Abruzzo e Molise e alla Marche. Nel 1972 uscirà Milano, a cura della stessa casa editrice. 1965-1970: Inizia la collaborazione con la casa editrice Garzanti di Milano per illustrare la Storia della Letteratura, diretta da Emilio Cecchi e Natalino Sapegno. 1965-1971: Sotto la direzione di Andrea Emiliani intraprende la campagna di rilevamento dei beni artistici e culturali dell'Appennino emiliano e al centro storico bolognese. 1967 13 aprile: Lanfranco Colombo inaugura a Milano la galleria Il Diaframma con una mostra dedicata a Monti, la sua prima personale dal 1958. 1970: Presso Palazzo D'Accursio è allestita la mostra Bologna: centro storico, esito della prima fase del rilevamento del centro storico della città. 1970 - 1974: È chiamato alla prima cattedra universitaria di fotografia in Italia alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Bologna dove tiene il corso di Tecnica ed Estetica dell'immagine. 1975 ottobre: Partecipa, unico italiano, a I Grandi Autori Fiap (Fédération Internazionale de l'Art Photographique), mostra fotografica ad invito, allestita a Padova. 1977: La casa editrice Battaglini di Milano pubblica La Pietà Rondanini di Michelangelo Buonarroti, unico testo firmato da Monti come autore. 1979: Collabora con la casa editrice Einaudi per la pubblicazione della Storia dell'arte italiana, curata da Federico Zeri. 1980: Riceve dal capo dello Stato il Premio Nazionale Zanotti Bianco, istituito nel 1964 da Italia Nostra, attribuito a colore che si sono distinti nella difesa dei beni culturali e dell'ambiente. Inizia il censimento e la documentazione fotografica del lago d'Orta e della val d'Ossola. Questa ricognizione lo impegnerà sino all'anno della sua morte. 1982 29 novembre: Muore a Milano dopo una breve malattia e viene sepolto nel cimitero di Anzòla.
00001-00003Gpbn

Napoli. Edifici residenziali realizzati dall'architetto Giulio De Luca

17/10/1957 post - 30/06/1978 anteMonti, Paolo
DETTAGLI
00001-00011Gpbn

Milano. Società Loro e Parisini, via Savona. Vedute esterne dell'edificio realizzato su progetto dell'architetto Luigi Caccia Dominioni.

01/01/1950 ca. - 31/12/1960 ca.Monti, Paolo
DETTAGLI
00001-00026Gpbn

Presepi.

01/01/1956 post - 31/12/1957 anteMonti, Paolo
DETTAGLI
00001-00042Gpbn

Genova. Museo del Tesoro della Cattedrale di San Lorenzo

01/01/1960 post - 31/12/1963 anteMonti, Paolo
DETTAGLI
00001-00073Gpbn

Varallo. Sacro Monte. Piazza del tempio.

01/01/1970 ca. - 31/12/1980 ca.Monti, Paolo
DETTAGLI
00001-11gpbn

Venezia. Negozio Olivetti realizzato su progetto dell'architetto Carlo Scarpa. Particolari esterni.

01/01/1958 post - 31/12/1960 anteMonti, Paolo
DETTAGLI
00001-239Gpbn_5

Firenze. Galleria degli Uffizi. Sale varie. Palermo. Galleria Regionale della Sicilia, Museo Regionale Abatellis. Pinacoteca. Piano I. Sala della Pittura fiamminga. "Trittico Malavagna" e "Vergine in trono con il Bambino tra angeli"

01/01/1956 post - 31/12/1961 anteMonti, Paolo
DETTAGLI
00001-30Gpbn_1a

Verona. Museo civico di Castelvecchio. Galleria delle Sculture. Sale varie con sculture prima del riposizionamento su piattaforme. Reggia. Piano II. Sale laterali.

01/01/1957 post - 31/12/1964 anteMonti, Paolo
DETTAGLI
00001-4Gpbn

Milano. Palazzo Reale. Mostra dell'arte e della civiltà etrusca, allestimento architetto Luciano Baldessari. Sarcofagi etruschi

01/01/1955 post - 31/12/1955 anteMonti, Paolo
DETTAGLI
00001Gpbn

Sculture di artista non identificato.

01/01/1960 post - 31/12/1975 anteMonti, Paolo
DETTAGLI
00002-00058Gpbn

Varallo. Sacro Monte. Cappella della Deposizione.

01/01/1970 ca. - 31/12/1980 ca.Monti, Paolo
DETTAGLI
00002-13Gpbn_4

Genova. Ettore Sottsass. Appartamento. Arredi. Particolare con piatti appesi alla parete

01/01/1960 post - 31/12/1963 anteMonti, Paolo
DETTAGLI
Top